Connect with us

Senza categoria

Le azioni sostenibili che possono cambiare il mondo

Gaia Simonetti

Published

on

definizione cambiamento climatico

Ogni nostra azione (sostenibile o non) ha un impatto sul nostro pianeta. Sia a livello di emissioni di gas serra, che di rifiuti, sociale e sul futuro delle prossime generazioni.

Ormai è risaputo, se non abbassiamo il nostro livello di emissioni andremo incontro a grossi cambiamenti nel clima e a conseguenze che non possiamo del tutto prevedere.

Come possiamo ridurre le nostre emissioni? Il compito non è solo per i governi, le aziende e le istituzioni ma anche per noi ognuno di noi. Anche le singole persone devono trovare nuovi stili di vita che possano essere ritenuto sostenibili. Ma da dove iniziare?

Le credenze comuni sono molte ma non è detto che siano corrette.

Ipsos, in una survey sulle azioni climatiche più impattanti ha scoperto che c’è una forte discrepanza tra ciò che le persone credono sia meglio fare per ridurre le emissioni e ciò che lo è effettivamente.

Vediamo una per una la classifica delle azioni che realmente permettono di risparmiare maggiore CO2 comparate con i risultati raccolti nella survey.

1. Avere solo un figlio

Ebbene sì, avere meno figli significa ridurre di molto le emissioni future. Le stime ci dicono che permetterebbe di salvare addirittura 58,6 tonnellate di CO2.

Pur essendo la scelta più impattante tra tutte non è stata affatto presa in considerazione anzi, solo l’11% degli intervistati l’hanno identificato correttamente come una delle azioni con più effetti sulle emissioni.

2. Non possedere una macchina

La seconda azione più impattante è una non-azione, infatti, non possedere una macchina permetterebbe di salvare addirittura 2,4 tonnellate di CO2.

Solo il 17% degli intervistati l’hanno identificato come una priorità per ridurre le proprie emissioni.

3. Evitare un volo a lunga distanza

Evitare un solo viaggio a lunga distanza, ovvero, che duri circa o più di sei ore, permetterebbe di salvare addirittura 21,6 tonnellate di CO2.

Ma solo il 21% degli intervistati l’hanno identificato correttamente come una delle azioni con più effetti sulle emissioni.

4. Comprare energia solo da fonti rinnovabili

Rifornirsi di energia 100% rinnovabile permetterebbe di salvare addirittura 1,5 tonnellate di CO2.

Il 49% degli intervistati l’hanno identificata come la seconda azione, secondo la loro opinione, come una delle azioni con più effetti sulle emissioni.

Attenzione però a scegliere dei provider energetici che garantiscano davvero un’energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili.

5. Rimpiazzare una macchina tradizionale con una elettrica o ibirida

Possedere una macchina ibrida o elettrica invece di una tradizionale  permetterebbe di salvare addirittura 1,1 tonnellate di CO2.

Anche questa identificata nella top 3 delle azioni sostenibili dal 41% degli intervistati.

6. Adottare una dieta vegetale

Mangiare prodotti di origine vegetale è più sostenibile di acquistare solo prodotti locali, permetterebbe di salvare addirittura 0,8 tonnellate di CO2

Ma il pubblico invece, pensa il contrario, infatti, solo il 14% degli intervistati l’hanno identificata come azione ad alto impatto.

7. Riciclare il più possibile

Addirittura il 59% degli intervistati crede che il riciclo sia la migliore azione per ridurre la propria impronta di emissioni, mentre invece, permetterebbe di salvare solo 0,2 tonnellate di CO2.

8. Asciugare i vestiti all’aria piuttosto che usare l’asciugatrice

Anche azioni per migliorare la propria efficienza energetica o ridurre i consumi come non utilizzare l’asciugatrice permetterebbero di salvare 0,2 tonnellate di CO2.

Infatti, è stata identificata dal 26% degli intervistati come un’azione a forte impatto, ma comunque meno rispetto all’acquisto di prodotti maggiormente durevoli o con packaging più sostenibile.

9. Usare solo lampadine a LED o CFL

Infine, la nona azione più impattante a livello di emissioni di CO2 è l’utilizzo di un’illuminazione a basso consumo che permetterebbe di salvare addirittura 0,1 tonnellate di CO2 e che è stata identificata come tale dal 36% degli intervistati.

 

 

 

 

Facebook

Da non perdere

Tag

Copyright © 2019 Ener2Crowd | info@ener2crowd.com | Tel +39 351 8812284 | WEB + GRAPHIC DESIGN by Why Not Communication